I miei commenti

L’ultima fotografia del Censis ritrae un’Italia in chiaroscuro: a fronte di un reddito netto medio delle famiglia italiane che nel 2017 è stato di 31.393 euro, crescendo del 2,6 %, si registra una diseguaglianza in aumento fra chi sta meglio e chi sta peggio. Le entrate delle famiglie più benestanti risultano essere sei volte quelle […]

I miei commenti

Di nuovo la realtà del terrorismo che colpisce, cancella l’illusione d’aver colpito a morte il terrorismo. Di nuovo basta un uomo, soltanto un uomo armato di semplice coltello, per seminare il panico a Londra e l’apprensione nel resto del mondo. E anche all’Aja, in Olanda, è allarme per un’analoga vicenda: diversi feriti accoltellati in una […]

I miei commenti

Negli ultimi cinque anni -ammoniscono gli esperti della protezione idrogeologica- non c’è Regione che si sia salvata da frane o inondazioni, da diluvi oppure abbondanti nevicate. A ciascun territorio il suo piccolo, grande disastro. Senza contare le vittime, gli evacuati a migliaia, i drammatici “danni collaterali” come l’incredibile crollo di viadotti. Senza dimenticare l’enorme e […]

I miei commenti

La piattaforma Rousseau ha deciso, ma il suo verdetto “non avrà alcuna ripercussione sul governo”, s’è affrettato a rassicurare Luigi Di Maio. Tuttavia, la questione politica è un po’ più complicata, dopo che gli iscritti al braccio telematico dei Cinquestelle -moderno oracolo in tutte le scelte importanti del movimento-, hanno decretato a grande maggioranza che […]

I miei commenti

Quando la politica entra in crisi, cosa che negli ultimi anni accade sovente, ecco spuntare il pronto soccorso dell’autoproclamatasi “società civile”. Al posto dei partiti logorati, cittadini sconosciuti ma impegnati s’affacciano in piazza -culla d’ogni battesimo del “nuovo che avanza”-, per lanciare la loro inedita stagione. Quella d’autunno-inverno alle porte è incarnata dal fenomeno delle […]

I miei commenti

Dal lontano Nord dell’Iraq arriva la notizia che non ti aspetti, quasi a voler ricordare ai distratti governi d’Europa che il terrorismo cova ancora sotto la cenere: esplode una bomba al passaggio di cinque militari italiani su una strada vicina a Kirkuk. Tutti feriti, tre in maniera grave, anche se nessuno sarebbe in pericolo di […]

I miei commenti

La bufera che viene da Taranto, dove si trova il più importante stabilimento per la lavorazione dell’acciaio in Europa -“ex Ilva” è il suo ormai celebre nome di battaglia-, rappresenta al meglio l’esempio di una classe dirigente che da tempo ha rinunciato a una politica industriale. Pur essendo l’Italia una delle potenze economiche in questo […]