I miei commenti

La bufera che viene da Taranto, dove si trova il più importante stabilimento per la lavorazione dell’acciaio in Europa -“ex Ilva” è il suo ormai celebre nome di battaglia-, rappresenta al meglio l’esempio di una classe dirigente che da tempo ha rinunciato a una politica industriale. Pur essendo l’Italia una delle potenze economiche in questo […]

I miei commenti

In queste ore forse solo Boris Johnson, nel labirinto della Brexit, cioè dove l’incertezza regna sovrana, se la passa peggio di Giuseppe Conte. Al nostro presidente del Consiglio sono arrivate varie richieste di “chiarimento”, parola insidiosa che riporta alla prima Repubblica e alle sue rituali “verifiche” tra gli alleati di governo: non un bel segnale, […]

I miei commenti

Tre anni dopo il referendum più pazzo d’Europa -quello che, con una maggioranza sul filo, sancì l’addio della Gran Bretagna dall’Ue-, Londra e Bruxelles annunciano d’aver finalmente trovato l’intesa su come lasciarsi. “Sono contento dell’accordo, ma sono triste per la Brexit”, ha detto il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, alla fine di cotanta fatica. […]

I miei commenti

Quando la violenza, da chiunque praticata, fa notizia solo per un giorno, significa che il terrorismo non soltanto colpisce gli inermi, ma che ha ormai anche narcotizzato l’odiato Occidente nel mirino. A Manchester, Gran Bretagna, l’ennesimo “lupo solitario”, un quarantenne, ha scelto un centro commerciale per aggredire a colpi di coltello almeno cinque persone scelte […]

I miei commenti

E’ la riforma più importante della legislatura. Chi oggi voterà per ridurre di ben 345 componenti il Parlamento, non solo lo farà “per sempre”, cioè prenderà una decisione destinata a pesare per anni e praticamente intoccabile, trattandosi di una modifica addirittura della Costituzione. Ma raggiugerà anche un obiettivo mancato da tutte le maggioranze di destra […]

I miei commenti

Stavolta il proverbio non vale: fra i due litiganti, che sono gli Stati Uniti e l’Unione europea, il terzo, l’Italia, non gode. Al contrario, il nostro Paese rischia di rimetterci pesantemente dalla proclamata guerra dei dazi che scatterà il 18 ottobre tra il Vecchio e il Nuovo continente. A gongolare per l’imminente campagna d’autunno contro […]

I miei commenti

Col via libera della commissione Affari Costituzionali, la Camera si appresta a raggiungere, dal prossimo 7 ottobre in aula, un traguardo che non è azzardato definire storico: la riduzione dei deputati (da 630 a 400) e dei senatori, da 315 a 200. Si taglia il 36,5 per cento dell’intera e attuale composizione prevista dalla Costituzione. […]