I miei commenti

Da una parte s’agita una manina oscura. Luigi Di Maio l’accusa d’aver stravolto, a sua insaputa, il decreto fiscale. Dall’altra, s’alza la mano di chiara marca della Commissione europea che firma una lettera durissima, destinatario il nostro governo: il bilancio italiano presentato all’esame dell’Unione, “è una deviazione senza precedenti nella storia del Patto di stabilità”. […]

I miei commenti

Speravano nel buio oltre la siepe, ma non hanno fatto i conti con la polizia italiana di confine, che li ha visti, filmati e trascritto il numero di targa del loro anonimo furgone. E così, quando gli ignari gendarmi francesi colti in flagranza di vergogna e forse anche di reato (toccherà accertarlo alla Procura di […]

I miei commenti

Per lungo tempo quel che i cittadini decidevano alle elezioni, i partiti contraddicevano nel Palazzo. Persino l’esito di molti referendum -il popolo sovrano convocato per cancellare o confermare le leggi-, veniva sonoramente ignorato. Le consultazioni per abolire il finanziamento pubblico ai partiti sono lì a testimoniarlo. Adesso siamo passati da un eccesso all’altro. Il sistema […]

I miei commenti

Non è più neppure uno spettro quello che s’aggira per l’Europa: è la realtà dilagante di un fronte (“il fronte della libertà”, l’ha appena battezzato Matteo Salvini, affiancato da Marine Le Pen) che ha l’obiettivo di rompere il sistema europeista così come l’abbiamo finora conosciuto. Un sistema non certo catapultato da un’oligarchia brutta, sporca e […]

I miei commenti

E così il tanto controverso reddito di cittadinanza, ossia il totem dei Cinque Stelle, e guai a chi lo tocca, comincia a prendere forma. Il provvedimento pensato per aiutare i bisognosi e incoraggiarli sulla via del lavoro, sarà erogato attraverso una carta che funzionerà -annuncia il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio-, sulla base di […]

I miei commenti

La battaglia dello “zero virgola” sul deficit s’è dunque conclusa come volevano i Cinque Stelle e la Lega, che strappano il 2,4 per cento sul Pil (prodotto interno lordo) e lo piantano come bandiera dell’ultima trincea. A ridosso del Consiglio dei ministri, chiamato alla nota di aggiornamento sulla legge di bilancio, era stato convocato un […]

I miei commenti

Contrordine, Emmanuel Macron non è più il “nemico principale” del governo italiano. Il presidente francese era stato più volte attaccato per la sua insensibilità sull’immigrazione, per la sua politica di concorrenza sleale nei confronti dell’Italia in Libia, per quel modo di fare a metà fra il lezioso e l’odioso con cui si rivolge, napoleonicamente, all’universo. […]

I miei commenti

Neanche l’Elba, dove il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha inaugurato l’anno scolastico, è più un’isola al riparo dai nuovi rischi che insidiano la formazione degli studenti. Un po’ a sorpresa, ma solo per chi non frequenta la scuola da anni, il presidente ha indicato un “segnale d’allarme da non sottovalutare”, nella cerimonia ufficiale davanti […]